Menu
Altromercato - Notizie - Mangia e Bevi - botteghe - Press room

ALTROMERCATO RINNOVA LA SUA RETE DI PUNTI VENDITA SUL TERRITORIO NAZIONALE

Con il restyling di quattro Botteghe a Torino, Novara, Aosta e Rimini continua il rilancio della rete distributiva di Altromercato in tutta Italia. Entro il 2019 saranno rinnovati 50 punti vendita.

Con il restyling di quattro Botteghe Altromercato a Torino, Novara, Aosta e Rimini, che inaugurano in contemporanea sabato 18 marzo, prende corpo il progetto di rilancio della rete dei punti vendita di Altromercato, la maggiore organizzazione del Commercio Equo e Solidale in Italia.

Con un nuovo concept e un nuovo format dei propri negozi, Altromercato riconferma la centralità strategica delle Botteghe, storico canale di distribuzione sul territorio nazionale, e rende il consumatore protagonista di un percorso alla scoperta dei suoi prodotti e dei suoi valori.

Attraverso il ripensamento dell’assortimento, del layout, della comunicazione, il nuovo concept di punto vendita si propone infatti di trasmettere i valori e la qualità dei prodotti, coinvolgendo i consumatori in un’esperienza positiva di acquisto, attraverso la narrazione e l’immersione nei mondi che compongono l’assortimento e che convivono in modo armonico, comunicando bellezza, gioia, positività e partecipazione a tutto il progetto Altromercato.

Il consumatore potrà così scoprire, in un percorso tra le varie aree della spesa etica e sostenibile, l’intero universo di prodotti e di valori di Altromercato: il mondo del sè e della bellezza, con le proposte di moda, accessori e bijoux Auteurs du Monde e la cosmesi naturale della linea Natyr, dove l’attenzione alla sostenibilità e all’ambiente si traducono in un benessere condiviso; il mondo del cibo e della casa, dove trovano spazio i prodotti alimentari provenienti dal Sud del Mondo, ma anche dal nostro Paese e da esperienze di agricoltura biologica ed economia carceraria, accanto agli oggetti di artigianato che creano la convivialità; il mondo dei momenti importanti, dedicato alle ricorrenze, con bomboniere, album fotografici, oggetti regali, per evocare la gioia condivisa dei propri giorni più belli.

Grande attenzione anche agli arredi, con materiali sostenibili e certificati, e all’illuminazione a basso consumo. 

Le Botteghe Altromercato diventano così davvero “la casa di #unaltrovivere”, il luogo dove i consumatori possono contribuire, attraverso le proprie scelte d’acquisto, alla creazione di un mondo più giusto, sostenibile, attento all’ambiente, ai diritti, al lavoro e alla solidarietà sociale, in cui l’economia sia un mezzo e non un fine.

Oltre a Torino (in Via XX Settembre, di prossima riapertura, e via San Marino), Novara, Aosta e Rimini, le Botteghe Narranti si trovano a Verbania, Milano (nei due punti vendita di Lima e via Corsica), Brescia, Clusone e Thiene.

 

Il progetto è stato preceduto da una fase sperimentale che ha coinvolto 10 Botteghe Altromercato in tutta Italia (tra cui Napoli, Roma, Trento e Genova) e ha permesso di arrivare alla definizione del concept del progetto.

Il piano triennale di rinnovo della rete di Botteghe Altromercato prevede entro il 2019 il restyling di circa 50 punti vendita sui 260 diffusi su tutto il territorio nazionale.