Menu
Notizie - Moda Etica

Suggestioni di colore nella nuova collezione P/E 16 Auteurs du Monde

Collezione Auteurs du Monde PE16

La vivacità del mostarda, la freschezza dell’anice, la delicatezza dell’indigo, declinati in varie trame e tessuti ricercati. Nascono dalle abili mani degli artigiani in Asia, Africa e America Latina, proposte contemporanee che rispettano le persone, i saperi, l’etica e la sostenibilità.

Verona, 19 febbraio 2016 – Ricerca di tessuti e suggestioni di colore sono le parole d’ordine della nuova collezione Primavera/Estate 2016 di Auteurs du Monde, il progetto di moda etica di Altromercato.

Nascono dalle abili mani degli artigiani di tanti paesi del mondo le proposte contemporanee disegnate dalla stilista Marina Spadafora per arricchire il guardaroba primaverile ed estivo. Creazioni uniche, che rispettano le persone, i saperi tradizionali, l’etica e la sostenibilità, secondo i princìpi del Fair Trade.

La collezione debutta con i toni dell’avorio e del nero, declinati in varie trame. Ma è il color mostarda a dominare la scena: un colore caldo, che porta gli accenti del sole nella stagione che ancora risente degli echi dell’inverno, e che si abbina magistralmente ai grigi, si fonde con l’avorio, si accosta al blu dando vita a raffinate fantasie. Come nella giacca Laura in cotone biologico, prodotta in India da Assisi Garments, abbinata al pantalone Baggy in cotone e lino di Creative Handicrafts, dal tratto morbido con effetto bombato alla caviglia.

L’estate apre all’anice e al rosa: una stampa puntinata, proposta anche in mostarda, per abiti e top freschi e dinamici che cadono morbidamente sul corpo, come l’abito Cerchio in cotone indiano mul mul, confezionato da Sasha. Il nero e il mostarda si mescolano all’anice e al grigio chiaro nella stampa “pebble” (sassolini) dell’abito Parigi, realizzato in cotone biologico da Craft Aid nelle Mauritius.

Novità assoluta della collezione la garza doubleface: un cotone sottile, leggerissimo, tipico delle squisite mussole indiane, che dà la possibilità di creare capi con disegni diversi su ogni lato, come nell’interpretazione fresca e giocosa dell’abito a spicchi Mix in cotone, che unisce il cotone bicolore avorio e grigio alla garza a quadretti piccoli e grandi.

accessori e bigio PE 16 Auteurs du Monde

GLI ACCESSORI

Seta stampata a disegni fluttuanti, pois multicolori, ma anche stampe geometriche o floreali: un’esplosione di forme e colori, che ricorda la rinascita della natura, caratterizza la collezione di accessori.

Fulcro della collezione sono le stole, tessute a telaio in fibre pregiate. Soffice lana per gli ultimi soffi di freddo, sete, garze di cotone con stampe, righe, quadretti e tinte unite per ogni momento e ogni occasione, uniscono luoghi lontani, dalle distese calde dell’Etiopia al cuore montuoso del Nepal, tradizioni antiche e saperi da salvaguardare.

Vivacità e colore si ritrovano anche sui canvas di cotone delle ampie shopper e dei beauty coordinati, tessuti col tradizionale telaio a cintura, portando con sé la vicinanza di chi le ha realizzate con pazienza e maestria. Così come negli accessori in nappa e pelle scamosciata, coloratissima e leggera, dalle forme morbide e arrotondate, che reinterpretano i tradizionali modelli a secchiello, gli shopper e le forme “postino”.

Per l’estate non possono mancare i cappelli a tesa larga e le borsone da spiaggia, con pratica sacca in cotone e chiusura a coulisse: accessori leggeri e colorati, in fibra intrecciata dalle sapienti mani degli artigiani di Vietnam e Filippine.

La collezione si completa con portafogli, portachiavi, portamonete, portadocumenti, portaocchiali (sia da vista che da sole) e comodi specchietti da borsetta, tutti coordinati e in grado di accompagnarsi agli stili più classici come a quelli più estrosi.

Bijoux PE 16 Auteurs du Monde

I BIJOUX

I bijoux della collezione primavera estate Auteurs du Monde sono creati con materiali naturali che interpretano, riflettono e propongono la luce.

La tagua, l’avorio vegetale che proviene dal seme di una pianta tropicale, viene incisa e colorata a mano. I semi di acai sono sapientemente intrecciati per creare forme inusuali dal grande impatto estetico. Il legno Milk, proveniente dalle foreste dello stato di Karnataka, controllato e venduto dal governo indiano al fine di evitare deforestazioni, viene tagliato in piccoli pezzi dagli artigiani, sagomato al tornio per ottenere perline della forma desiderata e dipinto a mano per immersione in colori vegetali. Nel pieno rispetto delle persone e dell’ambiente, vengono inoltre utilizzati solo metalli sicuri e anallergici, privilegiando materiali di scarto e di riciclo, come l’osso, il vetro, il corno.

Nascono così bijoux di ispirazione orientale: collane multi fili in perline colorate abbinate all’oro e all’argento, metalli traforati, orecchini dalle forme tradizionali e bangle multipli. Tante le proposte colore per collane, orecchini e bracciali, in grado di incontrare tutti i gusti: colori accessi o colori pastello, colori sfumati o pieni, monocolore o gradazioni. Per un tocco di eleganza in più si gioca invece con i colori neutri, il bianco e l’oro delle perle di fiume, dell’ottone lucido e della madreperla.

La collezione Primavera/Estate 2016 Auteurs du Monde - consultabile sul sito www.auteursdumonde.it - è disponibile nei negozi Auteurs du Monde, nelle Botteghe Altromercato e nella Bottega Online Altromercato (bottega.altromercato.it).