Foto del gruppo o di ambientazione
 

"Non lavoriamo da soli, è grazie alla creazione di una rete solidale di persone che riusciamo a offrire un’alternativa concreta ai detenuti e creare un modello di economia attenta alle persone"

 

Una cartolina per l'Arcolaio

.
 
Siracusa

Siracusa

Regione: Sicilia
Anno di fondazione: 2003
Cooperativa sociale


 
 

Nata a Siracusa nel 2003, l’Arcolaio è una cooperativa sociale di tipo B con lo scopo primario di offrire percorsi qualificati di reinserimento sociale e lavorativo ai detenuti della Casa Circondariale di Siracusa. All'interno del laboratorio si tostano e confezionano le mandorle, ingredienti tipico della zone, paste di mandorle e altre prelibatezze della Sicilia Sud-orientale.

L’Arcolaio lavora per sviluppare questa impostazione educativa. L’impegno costante nel proporre nuovi sviluppi ha due finalità, da un lato si vuole offrire un’alternativa concreta ai detenuti e dall’altro si vuole far muovere le istituzioni sia nel locale che in un contesto più ampio. 

Sia nella realtà di Siracusa che a livelli più alti, c’è una forte volontà da parte degli educatori penitenziari a raggiungere questo obiettivo. Rimane tuttavia il problema complessivo di una politica carceraria che rende la vita difficile a chi vi opera nel quotidiano.

 
 

I valori e la partnership

Sul piano produttivo, le linee guida che si è posto L'Arcolaio, è di dare il maggior valore aggiunto a quello che si fa. Si presta particolare attenzione a tutta la filiera, sia sul piano qualitativo che etico. In questo senso utilizzare materie prime provenienti dalla rete del commercio equo o da terreni confiscati alla mafia, in un carcere siciliano ha significato importante dal punto di vista simbolico. 

 

I progetti comuni

Le mandorle vengono tostate e confezionate presso il laboratorio artigianale che si trova all'interno della casa circondariale di Siracusa dove lavora la cooperativa L’Arcolaio, che tramite il marchio "Dolci Evasioni" commercializza prodotti a base di mandorle.
La pasta di mandorle. Dolcetti tipici della pasticceria siciliana, dal cuore morbido di mandorla ai gusti di carrubba, caffè e limone. Contengono il 35% di  mandorle, zucchero di canna del Commercio Equo e Solidale e deliziose scorze di arancia e limone candite.