Menu
Altromercato - Produttori - Benessere

3 scelte quotidiane per ridurre da oggi l’impatto ambientale

Il 2020 non è stato solo l’anno della pandemia.
Secondo il Rapporto 2020 sullo stato del clima globale dell’Organizzazione delle Nazioni Unite verrà ricordato come uno dei tre anni più caldi mai registrati.
Gli effetti dei cambiamenti climatici sono oramai evidenti e le conseguenze riguardano tutti noi.
Ridurre l’impatto ambientale delle nostre attività diventa quindi un dovere morale di tutti.
Per farlo possiamo mettere in pratica da subito 3 piccole azioni quotidiane.
Perché tutte le piccole cose che facciamo si sommano per fare una grande differenza.

Non usare e gettare, ma cura e proteggi.

foto1

Per ridurre l’impatto ambientale diventa fondamentale uno stile di vita che sia il più possibile zero waste. Usa contenitori riutilizzabili o fatti con materiale riciclato e riciclabile: genererai meno rifiuti e allungherai la vita dei prodotti.
Conosci già ReUse me?

Pensa al peso che la tua dieta ha sul pianeta.

foto2

Alcune scelte alimentari richiedono il consumo di più terra e acqua e provocano più emissioni di gas di altre.
Puoi ridurre l’impatto ambientale della tua spesa ponendo attenzione a ciò che scegli di portare in tavola.
Una dieta equilibrata con alimenti biologici di origine vegetale e alimenti di origine animale prodotti in modo sostenibile in sistemi a basse emissioni di gas serra, rappresentano il modo più semplice e immediato per limitare i cambiamenti climatici.

Scegli una cosmesi che sostiene i piccoli produttori

foto3

I piccoli produttori sono i veri guardiani del pianeta: tutelano e presidiano la biodiversità dei territori, impediscono la deforestazione di enormi polmoni verdi, mantengono fertile il terreno e danno sostentamento a intere comunità. L’aumento delle temperature globali ha però gravi conseguenze su di loro e spesso si trovano a contrastare senza strumenti adeguati fenomeni climatici imprevedibili dagli effetti devastanti.
Puoi sostenerli ogni giorno scegliendo cosmetici realizzati con ingredienti provenienti da filiere etiche che danno loro gli strumenti per adattarsi ai cambiamenti climatici e a te l’occasione di ridurre l’impatto ambientale delle tue abitudini quotidiane.
Come i prodotti della linea all’aloe vera di Natyr: l’aloe vera utilizzata, infatti, viene coltivata dagli agricoltori di Green Net, realtà pioniera del biologico in Asia che affianca i piccoli produttori della Thailandia nella difficile transizione ecologica fornendo loro formazione e supporto tecnico ed economico.

Cambia le tue piccole scelte quotidiane. Fa' la differenza.