Menu
Notizie - Mangia e Bevi

Arance e olio contro l'ndrangheta


...arance e olio contro l'ndrangheta

Impegno per la legalità, rispetto per l'ambiente e dignità per chi produce, sono alcune delle parole chiave dei soci del consorzio Goel, attivo dal 2003 nella Locride.

Il Gruppo Cooperativo GOEL nasce nel 2003 nella Locride per il riscatto della Calabria e si contrappone da anni alla 'ndrangheta e alle massonerie deviate.
Recentemente ha organizzato una cooperativa sociale agricola con lo scopo di aggregare, tutelare e promuovere gli agricoltori calabresi che si oppongono alla 'ndrangheta. L'ndrangheta si infiltra nei corridoi liberi dello stato, risponde ai bisogni per creare consenso in maniera distortiva, con le cooperative sociali dare risposte ai bisogni della gente in modo legale in una sorta di antimafia dei bisogni.

I prodotti, lanciati circa un anno fa con il marchio "GOEL Bio", si caratterizzano per essere tipici e biologici: per essi viene corrisposto un prezzo equo ai produttori soci, in modo che possano consentire il più rigoroso rispetto dei diritti dei lavoratori e la più radicale estraneità ai circuiti malavitosi. I recenti fatti di Rosarno, infatti, hanno messo in luce un turpe mercato degli agrumi che arriva a pagare le arance 5 centesimi al kg ai produttori. GOEL Bio assicura ai soci un prezzo minimo 8 volte superiore!

La collaborazione con Altromercato

CTM Altromercato aveva già aderito nel 2008 all'Alleanza con la Locride e la Calabria, lanciata da GOEL per fermare la 'ndrangheta in Calabria e nel resto d'Italia, ove infiltrata.
Nel 2010, CTM dà il via alla linea Solidale Italiano Altromercato, che commercializza prodotti alimentari di alta qualità e origine italiana, provenienti da realtà marginalizzate come le economie carcerarie e i territori assediati dalla mafia.

Partendo da tali premesse GOEL oggi affida la distribuzione dei prodotti "GOEL Bio" a CTM Altromercato, prediligendo i circuiti del commercio equo e solidale coerenti con le caratteristiche etiche di tale iniziativa.
L'iniziativa è stata lanciata con una conferenza stampa tenutasi il 29 novembre a Milano presso Palazzo Marino.
Alla conferenza hanno partecipato: Vincenzo Linarello, presidente del Gruppo Cooperativo GOEL e Paolo Palomba, direttore generale CTM Altromercato. Sono inoltre intervenuti Marco Granelli, Assessore alla sicurezza e alla legalità del Comune di Milano, Carlo Casti, fiduciario Slow Food Milano e Stefano Granata, consigliere delegato del Gruppo Cooperativo Nazionale CGM.

I prodotti

Nelle botteghe del mondo è già possibile trovare gli agrumi e l'olio da Agricoltura biologica prodotti locali d'eccellenza.

L'olio monocultivar - bio

L'olio extravergine d'oliva monocultivar Geracese, come ricorda la denominazione stessa, si ottiene dalla lavorazione delle olive della Grossa di Gerace, nella Locride.

La metodologia di produzione dell'olio è quella classica, che prevede una lavorazione "a freddo" delle olive e l'ottenimento dell'olio per effetto della spremitura.

L' olio di Geracese è caratterizzato da un colore tendente al giallo paglierino con qualche riflesso di verde più o meno marcato a seconda dell'epoca di raccolta delle olive; il profumo è intenso, con lievi note di erbaceo; il sapore è dolce e tondo. E' particolarmente consigliato per l'uso quotidiano nella dieta alimentare. Pur mantenendo un evidente sapore fruttato e leggermente piccante, garantisce leggerezza e sapore ai piatti.

Le arance e le clementine - bio

Sono tre gli agrumi bio disponibili durante l'anno nelle Botteghe del Mondo.

Le arance Tarocco sono arance da tavola dalla polpa di colore intenso e screziato, succose e ricche di vitamina C. La raccolta avviene tra dicembre e gennaio e marzo e aprile.

Le arance Navel: sono le arance da tavola dalla buccia sottile di colore giallo intenso. Dolci, moderatamente succose e senza semi. Si raccolgono da ottobre a febbraio.

Clementine bio: sono il frutto dell’ibridazione del mandarino e dell’arancio, dalla forma tonda e colore arancio intenso. Si raccoglie tra novembre e gennaio