Menu
Altromercato

Come proteggere i capelli dal sole e rispettare il mare.

capelli1

Fragili, disidratati, spenti: proteggere i capelli dal sole e da altri fattori di stress può diventare determinante per la loro salute e per non correre ai ripari a settembre. 

Ma come proteggere i capelli dal sole e, più ingenerale, dagli stress che subiscono in estate? Qui vogliamo darti qualche consiglio utile per realizzare una perfetta hair care estiva ideale per te e sostenibile per le persone, la terra e il mare.

Come proteggere i capelli dal sole: fattori di stress e suggerimenti

Capelli d’estate: i fattori di stress

L’estate per i capelli può essere molto stressante. A contribuire a questo stato negativo contribuiscono in varia misura diversi fattori come:

la sabbia; la salsedine; l’afa; il vento; l’umidità.

Ognuno di questo fattori intacca a suo modo la cheratina e può far perdere luce, colore e corpo ai capelli.

Come proteggere i capelli dal sole? I raggi ultravioletti indeboliscono il fusto, disidratandolo e facendo sbiadire il colore, causando così l’effetto crespo e l’inaridimento del capello.

E dal mare? Rimanendo umidi e bagnati più a lungo, i capelli si indeboliscono ulteriormente.

Come proteggere i capelli d'estate: prevenzione e suggerimenti

Per prevenire capelli sfibrati e danneggiati puoi utilizzare alcuni accorgimenti come: 

non usare alte temperature per asciugarti i capelli: stressa il bulbo pilifero. Tampona delicatamente i capelli prima di asciugarli preferibilmente all’aria e usando solo occasionalmente la piastra; 

evita, se possibile, tinte e trattamenti aggressivi prima di esporti al sole;

se rimani a lungo sotto il sole, proteggiti con un cappello o un foulard;

se hai i capelli lunghi e li vuoi portare legati, evita elastici troppo stretti che tirano il capello facendolo spezzare;

Come proteggere i capelli al mare?

Dopo il bagno risciacqua con acqua dolce, massaggiando la cute dolcemente per rimuovere la salsedine (o il cloro, se si è in piscina) che disidrata e rovina i capelli. L’acqua marina ha proprietà benefiche che stimolano la circolazione e purificano i bulbi, ma l’eccesso di salsedine rende i capelli secchi. Una volta risciacquati i capelli, pettinali ancora umidi con una spazzola a denti di legno.

Come proteggere i capelli dal sole e dall'estate: hair care estiva

natyrcapelli

Fatte queste premesse, l’hair care estiva che ti consigliamo è composta di tre prodotti fondamentali: shampoo, balsamo e maschera nutriente.

I capelli d’estate hanno bisogno di più idratazione possibile e per questo è necessario scegliere prodotti specifici che diano loro il giusto grado di nutrimento.

Come proteggere i capelli fini dal sole

La combinazione tra shampoo e balsamo Natyr all’aloe e olio di riso è il giusto trattamento ristoratore per idratare e illuminare capelli fini e fragili che in estate tendono a diventare troppo secchi.

Se il tuo problema è la perdita di lucentezza, l’ideale è la linea composta da shampoo e balsamo  all’argan e figue de barbarie Natyr. Gli estratti naturali presenti sono stati scelti appositamente per la loro capacità di proteggere i capelli dai raggi UV, rendendoli più luminosi e sani, esaltando l’intensità del colore naturale.

Durante l’estate è importante idratare e difendere i capelli prima, durante e dopo l’esposizione solare. L’olio per proteggere i capelli dal sole che fa al caso tuo è l’olio puro di argan: applicato sulle punte o, in caso di eccessiva secchezza, sull’intera lunghezza, penetra nelle fibre dei capelli stressati dal sole e dal vento, li nutre senza ungere e risolve i danni causati dalla salsedine e dal cloro.

Come proteggere i capelli sfibrati dal sole

Per capelli sfibrati e disidratati puoi ricorrere al nutrimento della linea karité e mandorle e dell’olio di cocco

Il burro di karité e l’olio di mandorle nutrono il capello danneggiato dal sole e dalla salsedine, mentre gli estratti naturali, con le loro proprietà antiossidanti, li aiutano a rigenerarsi dai danni causati dai raggi UV, agendo anche sui capelli colorati preservandone.

Per un trattamento intensivo si può applicare 1 o 2 volte a settimana la maschera karité e mandorle per 10 minuti sui capelli umidi e procedere poi con il risciacquo. I capelli risulteranno districati, morbidi e lucenti.

L’olio di cocco puro bio si può usare, invece, come booster idratante sui capelli, in particolare per i capelli secchi e crespi, durante e dopo l’esposizione solare. Ricchissimo di grassi saturi, in particolare di acido laurico, si può applicare nelle punte o nella lunghezza dei capelli e svolge un’azione nutriente, emolliente e riparatrice del cuoio capelluto.

Come proteggere i capelli rispettando le persone

acqua

Una perfetta hair care estiva passa anche per il rispetto dell’ambiente e delle persone dietro ogni prodotto.

I cosmetici spesso contengono microplastiche che vengono rilasciate in mare o negli scarichi di docce e lavandini senza possibilità di essere trattenute dagli impianti di filtraggio. Questo provoca la loro assunzione da parte di microrganismi di cui i pesci si nutrono, finendo così per inquinare il mare e la sua fauna. 

Per questa ragione i cosmetici Natyr sono, da sempre, privi di microplastiche e le basi lavanti sono ottenute esclusivamente da materie prime di origine vegetale come la canna da zucchero

Ogni prodotto della nostra cosmesi è buono per l’ambiente ma anche per le persone: oltre il 50% delle materie prime utilizzate in ogni prodotto proviene dalle nostre filiere etiche e sostenibili, impegnate in un’agricoltura biologica e sociale, pronta a difendere la biodiversità e a non lasciare indietro nessuno.

Vuoi conoscere tutto su Natyr?