Menu
Notizie - Benessere

Contro l'effetto buccia d'arancia con Bio Natyr Attivacell

Linea anticellulite BioNatyr

Per prendersi cura sè in vista dell'estate

Un'intera linea per prendersi cura di sé e contrastare la cellulite: Bio Natyr Attivacell, la prima linea bio e fair trade.
La proposta si compone di uno scrub preparatorio, un siero anticellulite e una crema. I tre prodotti vanno usati in abbinamento per qualche mese di seguito, e contano sull'efficacia provata di alcuni ingredienti di base, equosolidali e biologici, che si prendono cura di noi e del mondo che ci circonda.


o Scrub corpo anticellulite di BioNatyr (formato da 150 ml) a€" prezzo consigliato € 10,10
o Siero concentrato anticellulite di BioNatyr (formato da 30 ml) a prezzo consigliato € 8,50
o Crema gel corpo anticellulite di BioNatyr - (formato da 150 ml) a€" prezzo consigliato € 17,15


Con i prodotti della Linea Attivacell di Bio Natyr dar la caccia alla cellulite diventa anche un'attività piacevole: lo scrub fresco da usare sotto la doccia, anche più volte alla settimana, dà subito la sensazione di una pelle rinvigorita, mentre il ricco siero concentra le proprietà anticellulite degli olii essenziali di curcuma, zenzero, limone e aneto, e può essere utilizzato per stimolare le capacità di reazione del corpo con l'applicazione di alcune gocce nelle zone più colpite e su altri punti strategici del corpo. Il trattamento viene completato dalla crema, a base di alga spirulina, te' verde, con l'aggiunta di guarana e ananas, dall'efficacia provata contro le adiposità, contenente anche karité, miele e zucchero per aumentare l'idratazione della pelle e completare il trattamento. I test condotti su un campione di 20 donne tra i 18 e i 55 anni hanno dimostrato che l'uso della crema per 2 volte al giorno per 56 giorni aumenta l'idratazione, l'elasticità e il tono cutaneo, migliorando l'aspetto "a buccia d'arancia" e riducendo le adiposità localizzate.

L'utilizzo due volte al giorno, la mattina e la sera, sfrutta le diverse funzioni che il nostro corpo attiva grazie al ciclo circadiano: la sera la pelle assorbe più facilmente i principi attivi contenuti nei prodotti anticellulite in particolare per quanto riguarda l'attività di drenaggio, mentre di giorno il metabolismo è più attivo e i principi attivi ne ricevono una "spinta".

Come ci ricorda una pubblicità che magari non è troppo gradevole, ma purtroppo veritiera, la cellulite è una patologia, legata al microcircolo di zone come le cosce e l'addome. Ridurla è un atto che migliora la salute, prima che l'aspetto, del nostro corpo. Attenzione però a che la volontà di ridurla o debellarla non diventi un'ossessione: gli studi Poolpharma definiscono i cuscinetti adiposi lo spauracchio più temuto dall'85% delle donne e delle ragazze, che iniziano a considerarli un grave handicap estetico già a partire dai 17 anni.
Aldilà della possibile esagerata considerazione estetica del nostro corpo, quello che si può fare è prenderci cura di noi, con attenzione particolare non solo al nostro benessere, ma anche al rispetto dell'ambiente.

La novità emersa da alcuni studi nelle ultime settimane è l'idea furba di lavorare contro questo affaticamento del microcircolo già durante i mesi invernali: molte estetiste consigliano infatti di trattare il nostro corpo in questo periodo non solo perché il freddo stimola il microcircolo e quindi aumenterebbe in qualche modo l'efficacia dei prodotti applicati, ma anche perché all'inizio di un trattamento anticellulite la sua visibilità potrebbe aumentare, quindi si potrebbe approfittare dei mesi in cui la pelle è coperta per i trattamenti d'urto.

Aldilà delle considerazioni squisitamente estetiche, c'è da dire, più pragmaticamente, che "Fare miracoli ad aprile-maggio è assolutamente impossibile. La cellulite necessita di un approccio globale e per questo va combattuta sin dai mesi invernali", come dice la dottoressa Gabriella Fabbrocini, docente di dermatologia e venereologia presso l'Università di Napoli "Federico II".

Cosa aspetti! Corri nelle Botteghe Altromercato per trovare i prodotti della linea Bio Natyr.