Menu
Notizie - Mangia e Bevi

Le erbe aromatiche per la tavola delle feste

Le erbe aromatiche bio dei Monti Iblei provengono da agricoltura biologica e sociale e da filiera solidale Un progetto di grande impatto sociale e per il territorio che arricchisce il Solidale Italiano Altromercato .

Verona, 4 dicembre 2015 – Timo capocchiuto, salvia fruticosa, rosmarino, finocchietto selvatico, origano heracleoticum: sono le erbe aromatiche bio Solidale Italiano Altromercato, ideali per arricchire la tavola delle feste con l’intenso profumo del Mediterraneo più autentico.

Nascono infatti spontaneamente sui Monti Iblei, nel cuore della Sicilia sud-orientale, terra a forte vocazione per le erbe aromatiche. Proprio qui ha preso vita un progetto di agricoltura biologica e sociale, che valorizza la diversità culturale e naturale del territorio, recupera terreni incolti, offre opportunità di lavoro e di reinserimento sociale a persone che hanno affrontato percorsi di disagio o esperienze carcerarie. È il progetto "I Frutti degli Iblei" della Fondazione di Comunità Val di Noto.

La raccolta, sui terreni rocciosi e soleggiati di Piano Milo, è interamente manuale. L’essiccazione e il confezionamento si svolgono nel nuovo laboratorio a Canicattini Bagni, nella zona tra Noto, Ragusa e Siracusa. Se ne occupano oggi una decina di persone. Tra loro migranti e rifugiati, donne vittime di violenza, persone con esperienza di carcere. 

A seguire in tutti i suoi passaggi la filiera di produzione completa, integrata e solidale, è la cooperativa L’Arcolaio, già partner del Solidale Italiano Altromercato, che opera nella casa circondariale di Siracusa, con l’obiettivo di creare prospettive anche dopo e fuori il carcere.

LE ERBE AROMATICHE BIO SOLIDALE ITALIANO ALTROMERCATO

La salvia bio Solidale Italiano Altromercato è composta di una miscela di salvia vulgaris e salvia fruticosa, le cui foglie dal colore verde argenteo, grossolanamente spezzate, sprigionano sentori equilibrati ma intensi, non troppo amari.

Un sentore fresco balsamico caratterizza la varietà di timo capocchiuto, piccolo arbusto dalle foglie minute che vengono utilizzate per il timo bio Solidale Italiano Altromercato. Versatile in cucina, si può utilizzare per arricchire le pietanze, ma anche per liquori digestivi, infusi e sciroppi.

Si distingue per la foglia allungata argentea e per la particolare intensità aromatica fresco mentata il rosmarino bio Solidale Italiano Altromercato, reso straordinariamente profumato dal clima unico della Sicilia Sud-orientale.

La speciale varietà di origano heracleoticum bio Solidale Italiano Altromercato ha trovato il suo habitat naturale nella zona dei Monti Iblei e predilige aree soleggiate per intensificare il suo aroma.
Rinomato anche a livello internazionale, l’origano di Sicilia ha un profumo fuori dal comune e diventa compendio di ogni piatto mediterraneo.

Presto in arrivo anche i profumati, ricchi di oli essenziali, dolci e fioriti, semi di finocchietto selvatico bio Solidale Italiano, da utilizzare in cucina ma anche in infusione.

Le erbe aromatiche bio Solidale Italiano Altromercato si trovano in molte delle 300 Botteghe Altromercato su tutto il territorio nazionale e sulla Bottega Online Altromercato.

Continua così a crescere il progetto Solidale Italiano Altromercato, che si pone l’obiettivo di valorizzare i prodotti agroalimentari italiani, realizzati da realtà produttive di qualità, ecologicamente e socialmente responsabili. Avviato nel 2011 con alcuni dei prodotti tipici simbolo dell’Italia – pomodori, pasta, olio, ad esempio –, il progetto promuove i valori di sostenibilità, equità e legalità per produzioni biologiche di eccellenza, che tutelano la biodiversità e le tipicità del territorio, nel rispetto dell’ambiente e dei diritti delle persone. I prodotti del Solidale Italiano Altromercato provengono infatti da agricolture solidali e sostenibili e da percorsi virtuosi di riaffermazione della legalità, di inclusione sociale e di contrasto allo sfruttamento e al caporalato.