Menu

Polpettone di legumi con maionese vegana ai sapori di menta

Shooting for "AltroMercato" menù

Polpettone di legumi con maionese vegana ai sapori di menta

Categoria: Secondi
Occasione: Brunch, In piedi, Per i più piccoli, Tutte le occasioni, Pasqua
Bevande abbinate: vino rosso Perricone DOC Acamante Bio
Difficoltà: 40
Tempo di cottura: 40 minuti
Tempo di preparazione: circa un'ora più il tempo di cottura dei legumi
Stagione: Autunno, Inverno, Primavera
Autore: L'Articiocc Torino

IL POLPETTONE È UN PIATTO CHE PIACE AI GRANDI E AI PICCINI. QUESTA VERSIONE RICCA DI LEGUMI LASCERÀ TUTTI FELICEMENTE SORPRESI.

Fasi e preparazione:

  1. Lessa i legumi il tempo necessario in pentola a pressione.
  2. Fai soffriggere la cipolla in poco olio con alloro e rosmarino.
  3. Aggiungi carota e sedano tagliati a cubetti e lasciali stufare (se necessario aggiungi poca acqua). Fai insaporire nelle verdure i fagioli e i ceci, quindi, frullali con le patate, il sale e l’olio.
  4. Aggiungi il pangrattato e il prezzemolo e l’erba cipollina tagliati finemente.
  5. Disponi il composto così ottenuto in uno stampo da plumecake rivestito di carta forno ed inforna a 180° gradi per circa 40 minuti.
  6. Per realizzare la maionese, frulla in una brocca per qualche secondo il latte di soia con un frullatore ad immersione ed aggiungi quindi l’olio di semi a filo.
  7. Ottenuta una certa consistenza unisci aceto, sale, limone e frulla ancora per pochi secondi.
  8. Unisci alla maionese menta fresca tritata finemente.

Il CircolodelCibo segnala:

Questo polpettone ai legumi è stato realizzato da L'articiocc Gastronomia di Torino che ha collaborato alla realizzazione del Ricettario "Il sapore di un altro vivere". I protagonisti della ricetta sono i Ceci di Solidale Italiano, provenienti dalle colline umbro-marchigiane del produttore Girolomoni e i Fagioli allegri dall'Ecuador, prodotti da Fepp- Camari. Quest'ultima organizzazione permette ai produttori marginalizzati ecuadoreni di accedere al mercato, venendo equamente retribuiti. Camari collabora con il commercio equo e solidale dal 1996.

Per leggere e sfogliare il ricettario Il sapore di un altro vivere vai a questo link: http://bit.ly/2DDrpo0

Foto di Marco Manchìa, 4Art StudioMarco, Torino