Menu

Spaghetti ai fagioli allegri di Lisa Casali

article-image-test

Spaghetti ai fagioli allegri di Lisa Casali

Categoria: Primi
Occasione: Brunch, In piedi, Quando vuoi
Bevande abbinate: Centopassi Rosso IGT Bio
Difficoltà: 40
Tempo di cottura: 20
Tempo di preparazione: ammollo 10 ore + 40 minuti cottura fagioli
Stagione: Autunno, Inverno, Primavera
Autore: Lisa Casali

Ingredienti:

Dosi per: 4 persone

Farina di farro

300gr

Acqua

200ml

Sale

1 cucchiaino

Fasi e preparazione:

Per prima cosa ammollate i fagioli per almeno 10 ore, questo li renderà più digeribili. Dopo l’ammollo cuoceteli in acqua per 40 minuti, 20 se in pentola a pressione. Unite il sale solo alla fine.

Preparate un trito usando scarti vegetali come le foglie del sedano o lo strato più esterno delle carote in modo da conservare le parti nobili per altre preparazioni, magari per un bel pinzimonio da servire in attesa della pasta. Tritate insieme quindi foglie di sedano, scarto delle carote, un pezzetto di zenzero, di peperoncino fresco rosso, uno spicchio d’aglio.

Fate soffriggere nel wok con due cucchiai di olio extravergine di oliva. Unite i fagioli scolati e salati e fate saltare per 4-5 minuti. Nella stessa pentola unite altra acqua e portate a ebollizione. Nel frattempo frullate la fetta di pane raffermo e mettetela da parte. Togliete quindi i fagioli dal wok tranne un paio di cucchiai, unite in padella il pane frullato, condite con un cucchiaio di olio e sale e fate tostare per 3-4 minuti a fiamma media.

Frullate i restanti fagioli con un mestolo di acqua di cottura bollente, in modo da ottenere una crema liscia e non troppo densa. Mettete da parte i fagioli interi e fate saltare in padella gli spinaci con un filo di olio e sale per 4 minuti.

Disponete gli spinaci sul fondo di ogni piatto.

Scolate gli spaghetti e fateli saltare nel wok con la crema. Aiutandovi con una forchetta e un mestolo, e se l’avete con un coppasta formate dei turbantini di spaghetto in ogni piatto.

Completate con i fagioli croccanti e un filo d’olio extravergine d’oliva.