Menu

Zattera di asparagi e riso Java ai fiori di ciliegio

zattera asparagi

Zattera di asparagi e riso Java ai fiori di ciliegio

Categoria: Primi
Occasione: Brunch, Quando vuoi
Bevande abbinate:
Difficoltà: 20
Tempo di cottura: 45 minuti
Tempo di preparazione: 45 minuti
Stagione: Primavera
Autore: Pasticci Patapata

Ingredienti:

Dosi per: 4

Riso Java rosa, rosso e nero Altromercato

150g

Fiori di ciliegio sotto sale

2 fiori

Gomasio

2 cucchiai

Asparagi verdi sottili

mezzo

Olio di sesamo

un cucchiaio

Alghe hijiki essiccate

q.b.

UN'ORIGINALE PROPOSTA PRIMAVERILE RICCA DI SAPORI E COLORI. POTRETE STUPIRE I VOSTRI OSPITI!

Fasi e preparazione:

1. Lascia in ammollo le alghe in acqua tiepida per mezz'ora.

2. Lava velocemente il riso, mettilo direttamente in pentola con il doppio del suo volume di acqua e un pizzico di sale, porta a bollore e cuoci per circa 5 minuti.

3. Aggiungi 2 fiori di ciliegio precedentemente dissalati sotto acqua fredda, copri e continua la cottura per altri 10 minuti. Spegni il fuoco e lascia coperto fino a completo assorbimento dell'acqua.

4. Scola e sciacqua le alghe lasciate in ammollo.

5. Pela e pulisci gli asparagi, lasciandoli interi.

6. In un wok scalda l'olio e diffondilo sulla superficie, aggiungi gli asparagi interi, poi le alghe spezzettate e aggiungi un mestolo di acqua calda. Lascia stufare per circa 5 minuti, finché gli asparagi inteneriscono.

7. Componi il piatto disponendo gli asparagi a zattera, le alghe, condisci con gomasio e il riso. Decora con il fiore di ciliegio.

Il Circolo del Cibo segnala
Questo piatto semplice, genuino e gustoso, è stato creato dalla Fair Food Blogger Pasticci Patapatapreziosa collaboratrice de IlCircolodelCibo, che a proposito del riso racconta: " Voi lo potete ammirare in tutto il suo splendor livido, fra il bordeaux e il violaceo. In realtà si tratta di una miscela di riso Java. In questo caso, si tratta di riso integrale rosso, rosa e nero, provenienti dalle isole di Giava. Anche stavolta, l'aroma sprigionato è indescrivibile! Ho pensato di esaltarlo aggiungendo una chicca: fiori di ciliegio sotto sale giapponesi".