Menu

Zuppa Allegra

zuppa allegra

Zuppa Allegra

Categoria: Primi
Occasione: Per i più piccoli, Quando vuoi
Bevande abbinate: Blond Ale birra chiara alla quinoa Bio
Difficoltà: 20
Tempo di cottura: 25 minuti
Tempo di preparazione: ammollo 12 ore
Stagione: Autunno, Inverno, Primavera
Autore: IlCircolodelCibo

Ingredienti:

Dosi per: 4

Fagioli allegri essiccati Altromercato

140g

Spinaci freschi

140g

Quinoa Real Bio

100g

Fetta di pane integrale

4 intere

Foglie d'alloro

4 intere

Pomodori secchi

4 interi

Olio EVo Bio Solidale Italiano Altromercato

q.b.

Peperoncino rosso fresco

q.b.

Aglio

1 spicchio

QUESTA ZUPPA È ALLEGRA SIA PER LA VIVACITÀ DEL COLORE DEI FAGIOLI, UNO DIVERSO DALL'ALTRO, CHE PER LA BONTÀ DELLA QUINOA E DEGLI INGREDIENTI ABBINATI

Fasi e preparazione:

  1. Dopo averli risciacquati, metti in una pentola i fagioli che hai lasciato in ammollo per una notte con le foglie d’alloro e 1,5 litri d’acqua.
  2. Cuocili per circa 30 minuti.
  3. Aggiungi l’aglio e i pomodori tritati, poi il peperoncino.
  4. Dopo 15 minuti di cottura aggiungi spinaci e quinoa, aggiusta di sale e chiudi il fuoco dopo altri 10 minuti.
  5. Scalda le fette di pane, se preferisci in una padella antiaderente con un filo di olio e mettine una in ogni piatto.

La quinoa si utilizza in grani in alternativa a un normale cereale, al posto del riso, del cous cous o del miglio. È ottima nelle zuppe, nelle insalate fredde o nelle crocchette.
È testimone di biodiversità; viene coltivata infatti da oltre 5000 anni sugli altipiani pietrosi delle Ande a 4000 metri sul livello del mare ed è cibo essenziale per le popolazioni andine. Appartiene alla famiglia delle chenopodiacee, come gli spinaci o la barbabietola, è una pianta resistente che non richiede particolari trattamenti e produce una spiga ricca di semi rotondi, simili a quelli del miglio.

Il Circolo del Cibo racconta:
Questa ricetta proviene da una nostra precedente pubblicazione " Il gusto della biodiversità, ricettario equosolidale dedicato a quinoa, riso e cous cous". La quinoa va risciacquata prima dell'utilizzo. Inoltre se per caso non avete a disposizione gli spinaci freschi potrete sostituirli con quelli surgelati (ne basta un cubetto per persona).
La Quinoa Real usata in questa ricetta, proviene dal produttore Anapqui che si occupa della coltivazione, della raccolta e del confezionamento di questa varietà, considerata la migliore delle oltre 200 presenti nelle zone andine.