Menu
Cecocafen
un grande caffè
Il primo caffè importato in Italia da Altromercato! Grazie a un grande lavoro a livello comunitario, le cooperative di Cecocafen sono cresciute costantemente e oggi coinvolgono oltre 2.600 famiglie di soci produttori, tra cui molti giovani e donne. Il caffè del Nicaragua biologico d'altura è unico e viene apprezzato in tutto il mondo per le fresche note aromatiche.
Paese: Nicaragua
Fondazione: 1997
Persone coinvolte: oltre 2600 famiglie di produttori

Il successo del caffè del Nicaragua

Matagalpa e Jinotega vengono chiamate le “capitali del caffè”, un prodotto chiave per l’economia nicaraguense. È qui nella zona nord del Nicaragua che nel 1997 nasce Cecocafen, Central de Cooperativas Cafetaleras del Norte, per dare uno sbocco commerciale a centinaia di piccoli produttori di caffè. All’inizio erano quattro le cooperative socie e l’organizzazione comprendeva 900 piccoli produttori di caffè. I soci si sono impegnati costantemente negli anni e la cooperativa ha continuato a crescere e moltiplicare i servizi ai soci. Oggi sono presenti 11 organizzazioni, tra cui due unioni di Cooperative e 9 organizzazioni di primo grado, con oltre 2.600 soci produttori. Un vero successo!

Un caffè storico

Testimone della nascita del Commercio Equo e Solidale italiano, il Nicaragua fu il primo caffè ad essere importato da Altromercato. Il primo container arrivò in Italia nel 1988! Un caffè che ha fatto la storia e che Altromercato continua a proporre con passione nella gamma caffè  "monorigine”. I piccoli produttori soci di Cecocafen coltivano questo 100% arabica d’altura con metodi biologici e curano la loro “finca” come un giardino, crescendo insieme al caffè altre colture per la sussistenza della famiglia. Il caffè Nicaragua, "el grano de oro", si distingue per la leggera acidità e le fresche note aromatiche, tipiche di questa origine centro-americana, cui coniuga dolcezza e corposità.

Il biologico per migliorare la vita

Il Commercio Equo e Solidale per Cecocafen non è solo un prezzo garantito per i propri prodotti: è molto di più! Le cooperative hanno investito nello sviluppo comunitario, come base per un vero cambiamento delle condizioni di vita delle famiglie contadine. I soci devono avere un atteggiamento proattivo e impegnarsi in prima persona per tutta la comunità. La scelta dell’agricoltura biologica, che richiede maggior lavoro, è una scelta a favore di tutti, ma in primis della famiglia campesina. Coltivare biologico significa proteggere l'ambiente, il suolo, le fonti d’acqua, gli animali, le piante, e ancora gli uomini, le donne e i bambini. Un caffè biologico di qualità vuol dire qualità di vita per le famiglie dei produttori!

I cooperativisti sensibili ai problemi delle comunità

E' con questa convinzione che le cooperative di Cecocafen dal 2004 hanno istituto programmi speciali e borse di studio per i giovani, che all’epoca non avevano alcun tipo di educazione a parte la scuola elementare. Sono state date borse di studio a chi aveva un buon rendimento, ma soprattutto dimostrava desiderio di cooperazione. Oltre alla formazione “classica” i ragazzi e le ragazze venivano invitati ad affrontare tematiche come la protezione dell’ambiente, l’adattamento al cambiamento climatico e il percorso per diventare leader comunitario. Per unire teoria e prassi, i giovani svolgevano un’ora "sociale" settimanale in una delle strutture della cooperativa, in un centro per la salute o in una scuola. Così potevano conoscere i problemi reali delle persone e contribuire in prima persona allo sviluppo della loro cooperativa!  

Ultime notizie e i suoi prodotti

Ultime Notizie
Come riconoscere un cioccolato pregiato

La nostra mini guida al cioccolato pregiato e a tutte le nostre tavolette Mascao. Diventa un choco-sommellier!

Caffè miscela Biocaffè classico macinato - bio

Biologico

Senza Glutine

Vegano

Caffè miscela Biocaffè classico macinato - bio

Caffè arabica/robusta da agricoltura biologica. Macinatura per moka.
 
€ 4,30
Caffè 100% arabica macinato Monorigine Nicaragua - bio

Biologico

Senza Glutine

Vegano

Caffè 100% arabica macinato Monorigine Nicaragua - bio

Caffè 100% arabica monorigine del Nicaragua, da agricoltura biologica. Prodotto storico ...
 
€ 5,00

Il ruolo fondamentale delle donne di Cecocafen

La donna ha un ruolo centrale nella famiglia, nella comunità e nella società. Negli anni ’80 le socie di Cecocafen erano pochissime e la società machista nicaraguense relegava le donne a ruoli domestici o sussidiari. Le cooperative decisero di vuole cambiare radicalmente la condizione delle donne e iniziarono con programmi di salute, fondati soprattutto sulla prevenzione e l’informazione. Nei "centri di salud" le assistenti sanitarie iniziarono ad eseguire gratis il PAP Test, finora praticamente sconosciuto. Molte borse di studio vennero assegnate alle ragazze. Oggi la partecipazione attiva delle donne è aumentata enormemente, il 27% dei soci sono donne e non è più strano vedere votare le donne delegate durante le assemblee. Ci sono donne presidenti, come Exolina Aldana, presidente della cooperativa di base Cesar Augusto Sandino che è fortemente convinta dell’importanza del coinvolgimento delle donne e delle ragazze perché “condividiamo con tutte e tutti la lotta per la giustizia”.

Solcafé e l'indipendenza

Nel 2001 Altromercato ha presentato una richiesta di finanziamento presso la Provincia di Bolzano per sostenere lo sviluppo autonomo di Cecocafen. Il progetto di cooperazione era finalizzato alla ristrutturazione dello stabilimento di essiccazione del caffé di Solcafè, che oggi dà lavoro a oltre 400 persone, la maggioranza donne, e può processare 95.000 quintali di caffè pergamino all’anno. Oltre a costituire un importante servizio per i soci, lo stabilimento impiega assaggiatori professionali che eseguono il controllo di qualità finale. Come dicono i soci di Cecocafen: “essicazione e controllo qualità. Ora è tutto nelle nostre mani!”.