Menu
Tradin Organic
pionieri del cacao biologico in Sierra Leone
Oltre 35.000 contadini coltivano piccole piantagioni di cacao biologico nella zona orientale della Sierra Leone, fortemente colpita dalla Guerra Civile e dall’epidemia di Ebola. Numerosi i servizi offerti ai contadini da Tradin Organic. Il cacao diventa speranza di una vita migliore.
Paese: Sierra Leone
Fondazione: 2015
Persone coinvolte: oltre 35.000 coltivatori di cacao
Sito Web

Il cacao e il problema della terra

Appartengono a diverse etnie, Mendi, Krio e Tende, le comunità contadine che in Sierra Leone coltivano cacao, commercializzato tramite Tradin Organic. Si tratta di un’agricoltura su base familiare, piccoli appezzamenti che variano da mezzo ettaro a pochi ettari, a volte discontinui. I contadini sono piuttosto anziani, hanno di media una cinquantina d’anni, in un paese dove l’aspettativa di vita è di 52 anni. Nella maggioranza dei casi non hanno un titolo di proprietà della terra, che viene tramandata da generazioni. Il capo villaggio, "chiefdom", è garante della proprietà e il villaggio lo rispetta e accetta le sue decisioni. Il ministero dell’agricoltura parla da anni di una riforma agraria per legalizzare le proprietà, ma a tutt’oggi non vi è nulla di concreto.

Guerra civile, Ebola e nuove speranze

La Sierra Leone, un piccolo paese dell’Africa Occidentale, ha vissuto violenze, stupri, soprusi di ogni genere, con i tristemente famosi “bambini soldato”, nel decennio della Guerra Civile (1991-2002). La zona orientale del paese, vicino al confine con la Liberia, è stata la più colpita. Nel 2014-2015 la stessa regione ha visto il diffondersi dell’epidemia di Ebola, con un numero altissimo di decessi e il focolaio nella zona di Kenema. Molte persone sono fuggite, i giovani si sono rifugiati a Freetown o sono emigrati. In questo contesto molto provato, vi è tuttora una grande difficoltà nel reperire beni e servizi, anche di prima necessità. I contadini di Tradin Organic amano la loro terra, nonostante le molte difficoltà e vedono nel cacao una nuova speranza, grazie anche al sovrapprezzo pagato dal Commercio Equo e Solidale.

Filiera tracciabile per una grande crescita

Tradin Organic iniziò a lavorare in Sierra Leone nel 2015 e nel 2017 ottennero la certificazione biologica 5.000 contadini. Un grande successo! Grazie ad attenti controlli di qualità, formazione per i contadini, il numero dei membri continuò a crescere e oggi i contadini certificati sono 35.000. Tradin Organic garantisce la totale tracciabilità della filiera. I coordinatori sul campo conoscono tutti i contadini, l’estensione coltivata e la capacità produttiva. Quando i contadini conferiscono i propri sacchi di fave di cacao, questi vengono registrati, in modo che qualora si verificassero problemi durante il controllo qualità, si possa risalire subito all’origine.

Cacao biologico e sostenibile

Il clima e i terreni della Sierra Leone sono particolarmente favorevoli alla coltivazione del cacao. I terreni incontaminati garantiscono l’assenza di contaminazioni chimiche e le fave di cacao presentano dei livelli di cadmio molto inferiori a quelli stabiliti per legge. Ogni contadino si occupa di fermentare e essiccare le proprie fave di cacao. La fermentazione dura di media 7 giorni e le fave di cacao vengono avvolte in foglie di banano. Le fave fermentate vengono essiccate grazie al sole. Alcuni contadini possiedono un essiccatore solare, particolarmente utile all’inizio della stagione delle piogge. Anche accanto allo stabilimento di Kenema, Tradin Organic ha installato una trentina di essiccatori solari.

Ultime notizie e i suoi prodotti

Ultime Notizie
Consumi o scegli?

Per molti di noi il caffè è un piacere irrinunciabile. Esiste un caffè che non sia amaro per chi lavora?

Cioccolato Companera al latte - bio

Biologico

Senza Glutine

Cioccolato Companera al latte - bio

Tavoletta di finissimo cioccolato al latte. Da agricoltura biologica.
 
€ 1,70
Cioccolato Companera fondente extra nocciole Piemonte - bio

Cioccolato Companera fondente extra nocciole Piemonte - bio

cioccolato fondente extra con profumate e croccanti nocciole Piemonte IGP
 
€ 1,90

Programmi per un futuro sostenibile

Organic Tradin vuole portare avanti assieme ai contadini e ai coordinatori un insieme di programmi per garantire la sostenibilità ora e in futuro alle famiglie contadine.  Fondamentali sono le “Farmer Field Schools”, una settantina di scuole sul campo per lavorare assieme ai contadini e implementare la produttività dei campi, al momento piuttosto bassa, offrendo assistenza tecnica e migliorando il management delle “piantagioni”. Molto importanti anche le “Nurseries”, circa 15 vivai per testare le varietà di cacao più resistenti, migliorarne la resa, fornire le sementi ai contadini, e garantire così una totale tracciabilità. Si sta progettando inoltre una serie di azioni per garantire la sicurezza alimentare e la costruzione di scuole per i figli dei contadini, in una zona dove le strade sono carreggiate di terra e i bambini sono spesso costretti a spostarsi dalla loro comunità. Organic Farmin è orgogliosa dei successi ottenuti finora. Tra le mete per un futuro migliore anche un ambizioso programma di riforestazione per contrastare la crisi climatica, che colpisce soprattutto i paesi più poveri come la Sierra Leone.