Norandino

Cacao

Scopri i prodotti (nome produttore)
Home » NORANDINO

Paese:

Fondazione:

Prodotto:

Persone coinvolte:

Valore protetto/impegno:

Perù

2005

cacao, caffè

oltre 7000 famiglie appartenenti a 90 cooperative in 6 regioni

sviluppo delle comunità, tutela dell’ambiente, progetti di riforestazione

Motto / mission:

Responsabilità, trasparenza, equità, democrazia, rispetto: valori fondamentali per la vita della cooperativa.
“Somos una Cooperativa que integra a productores organizados que articula la comercialización de productos agroindustriales con servicios múltiples de calidad para mejorar la condiciones vida de sus asociados”

Sito web:

Come nasce

Il Perù è uno dei maggiori produttori di foglie di coca al mondo (secondo solo alla Colombia) e le regioni del nord del paese – Piura, Tumbes, Amazonas, Cajamarca, Lambayeque e San Martín – hanno visto una forte infiltrazione del narcotraffico negli ultimi decenni.
Le colture tradizionali, come caffè, cacao, zucchero di canna, rischiavano di venire soppiantate dalla coca, assai redditizia. In un simile contesto, non è stato facile per la Cooperativa Norandino riuscire a convincere i contadini a rimanere fedeli alle coltivazioni tradizionali e a non cedere di fronte ai narcotrafficanti. Ma alla fine ce l’ha fatta.

Com’è oggi

Dal 2005, anno della fondazione della Cooperativa, le esportazioni sono cresciute enormemente, permettendo ai contadini soci di avere un’alternativa di vita e di guadagno migliore. Grazie anche al Commercio Equo e Solidale gli agricoltori hanno un reddito sicuro e possono garantire una vita dignitosa alle loro famiglie.
La cooperativa Norandino fonda il suo impegno sui principi di cooperazione, aiuto reciproco e solidarietà, alla ricerca del benessere e dello sviluppo dei suoi soci.

Come lavora

Sostenibilità ambientale

La Cooperativa Norandino crede che per creare un’impresa sociale sostenibile sia fondamentale condividere i valori, come responsabilità, trasparenza, equità, democrazia e rispetto. La maggioranza dei soci fa parte della cooperativa da anni, grazie anche ai numerosi servizi offerti sia sul lato produttivo che sociale. Norandino ha investito molto per la diffusione di tecniche di coltivazione biologica che garantiscono un’alta qualità del caffè e del cacao: la rotazione delle coltivazioni, il riciclo del materiale organico e la creazione di fertilizzanti naturali, il controllo delle malattie delle piante e l’esclusione di qualsiasi prodotto chimico. I tecnici di Norandino assistono gli agricoltori nelle varie regioni, favorendo l’incremento sostenibile della produttività di caffè, cacao e zucchero di canna – prodotti che vengono in buona parte esportati – avocado, banane e verdura, per l’autoconsumo familiare.

Progetto di riforestazione

Norandino, insieme alla Ong Progreso, Proclimate e altre associazioni ambientaliste, promuove il progetto di riforestazione della Sierra de Piura. Obiettivo del progetto è contribuire a mitigare gli effetti del cambiamento climatico e ridurre le emissioni di CO2, piantando alberi in aree scelte per la riforestazione in dieci comuni della zona di Choco. Non solo: grazie ai risultati raggiunti si possono vendere i cosiddetti “crediti di carbonio” che servono a finanziare l’assistenza tecnica per aumentare la produttività delle piante di caffè, continuare a studiare il cambiamento climatico e implementare azioni per contrastarne gli effetti negativi.
Nel 2020 Norandino ha contribuito alla riforestazione con oltre centomila piantine e i produttori e produttrici della zona si preparano già per il prossimo anno. Il progetto è un grande successo per le famiglie di produttori che vivono e lavorano in condizioni estremamente difficili e in un contesto di grande povertà. Questo genere di attività ambientali consentono loro di avere un reddito alternativo e migliorare la qualità della loro vita.

Cosa crea/produce

Cacao

I soci di Norandino coltivano con grande impegno anche il cacao biologico, che proviene dalle regioni settentrionali come Piura, Tumbes, Amazonas e San Martín. Il cacao ha origini diverse, ma in comune un’altissima qualità. Le piante vengono curate da generazioni di campesinos: i contadini raccolgono e selezionano i frutti (chiamati “cabosse”), li portano al centro di raccolta comunitario dove vengono fermentati, essiccati e nuovamente selezionati.
Grazie a un lavoro meticoloso e appassionato i soci di Norandino hanno migliorato la produzione e la qualità sia del caffè che del cacao e hanno così ottenuto riconoscimenti e premi in Perù, negli Stati Uniti e in Francia, dalla Specialty Coffees Association e al Salon du Chocolat. La cooperativa, inoltre, ha vinto 3 degli 11 premi “Cacao de Oro”.

Caffè

Il caffè di Norandino è della varietà “tipica”, coltivato “all’ombra”, come dicono i contadini, cioè le piante di caffè sono sovrastate da quelle più alte. Come avviene da centinaia d’anni gli arbusti di caffè sono affiancati al platano, alberi da frutta e boschivi, tutte specie autoctone. Il caffè, certificato biologico, è frutto dell’equilibrio di un sistema agro-forestale su base familiare, che garantisce un caffè di alta qualità arabica e preserva l’ambiente per i contadini e le generazioni future.
L’impianto di trasformazione del caffè di Norandino è una moderna infrastruttura, costruita nella città di Piura, scegliendo macchinari a basso impatto ambientale.
La fase di essiccazione è molto rapida, grazie al sole che splende tutto l’anno. L’impianto ha un’alta capacità produttiva, è in grado di lavorare tutto il caffè prodotto dai soci per il mercato interno e per l’esportazione. Offre, inoltre, il servizio di trasformazione ad altre organizzazioni interessate a un prodotto di alta qualità.
Sempre a Piura, nella sede della cooperativa, vengono svolti per i soci marketing e commercializzazione dei loro prodotti e si seguono le pratiche per le diverse certificazioni (Biologico, Commercio Equo e Solidale).

Cosa crea/produce

Cacao

I soci di Norandino coltivano con grande impegno anche il cacao biologico, che proviene dalle regioni settentrionali come Piura, Tumbes, Amazonas e San Martín. Il cacao ha origini diverse, ma in comune un’altissima qualità. Le piante vengono curate da generazioni di campesinos: i contadini raccolgono e selezionano i frutti (chiamati “cabosse”), li portano al centro di raccolta comunitario dove vengono fermentati, essiccati e nuovamente selezionati.
Grazie a un lavoro meticoloso e appassionato i soci di Norandino hanno migliorato la produzione e la qualità sia del caffè che del cacao e hanno così ottenuto riconoscimenti e premi in Perù, negli Stati Uniti e in Francia, dalla Specialty Coffees Association e al Salon du Chocolat. La cooperativa, inoltre, ha vinto 3 degli 11 premi “Cacao de Oro”.

Caffè

Il caffè di Norandino è della varietà “tipica”, coltivato “all’ombra”, come dicono i contadini, cioè le piante di caffè sono sovrastate da quelle più alte. Come avviene da centinaia d’anni gli arbusti di caffè sono affiancati al platano, alberi da frutta e boschivi, tutte specie autoctone. Il caffè, certificato biologico, è frutto dell’equilibrio di un sistema agro-forestale su base familiare, che garantisce un caffè di alta qualità arabica e preserva l’ambiente per i contadini e le generazioni future.
L’impianto di trasformazione del caffè di Norandino è una moderna infrastruttura, costruita nella città di Piura, scegliendo macchinari a basso impatto ambientale.
La fase di essiccazione è molto rapida, grazie al sole che splende tutto l’anno. L’impianto ha un’alta capacità produttiva, è in grado di lavorare tutto il caffè prodotto dai soci per il mercato interno e per l’esportazione. Offre, inoltre, il servizio di trasformazione ad altre organizzazioni interessate a un prodotto di alta qualità.
Sempre a Piura, nella sede della cooperativa, vengono svolti per i soci marketing e commercializzazione dei loro prodotti e si seguono le pratiche per le diverse certificazioni (Biologico, Commercio Equo e Solidale).

scopri la nostra filiera del cacao