Chi decide cosa mangiamo e a quale prezzo?

Questa è la domanda cruciale al centro di “I Sovrani del Cibo. Speculazione e resistenza dietro a quello che mangiamo“, un’inchiesta senza precedenti condotta dall’osservatorio di Altreconomia e di Altromercato. Questo libro, attraverso un’analisi economica approfondita, svela i padroni del mercato alimentare e discute le quantità e la qualità dei consumi, nel tentativo di difendere il diritto umano al cibo.
Nonostante la produzione alimentare globale sia aumentata del 300% dalla metà degli anni Sessanta, la malnutrizione continua a ridurre l’aspettativa di vita di milioni di persone. Nel 2023, ben 783 milioni di individui – il 9% della popolazione mondiale – hanno sofferto di fame cronica, mentre più di 333 milioni hanno affrontato livelli acuti di insicurezza alimentare. Come è possibile che in un mondo di abbondanza, così tante persone soffrano ancora la fame?

Una prospettiva fair global per il mercato

La risposta si trova in un sistema alimentare dominato da un ristretto numero di multinazionali agroalimentari, guidate da potenti fondi speculativi. Queste aziende hanno registrato profitti record negli ultimi anni, beneficiando di sussidi che hanno avuto un impatto negativo sulla salute delle persone e sull’ambiente. “I Sovrani del Cibo” smaschera questo “sacco del cibo” e mostra come questi colossi controllino la quantità e la qualità dei nostri consumi.

Questo saggio divulgativo, prodotto con determinazione e passione dall’osservatorio di Altreconomia e di Altromercato – scritto da Alessandro Franceschini (presidente di Altromercato) e Duccio Facchini (direttore di Altraeconomia) – non si limita a descrivere la situazione attuale, ma si impegna a restituire lo scettro a coloro che dovrebbero essere i veri padroni della filiera ma in realtà si ritrovano sudditi senza voce in capitolo: agricoltori e consumatori. Con una visione chiara e un approccio incisivo, “I Sovrani del Cibo” offre una prospettiva critica e proposte concrete per un futuro alimentare più Giusto.

Leggere “I Sovrani del Cibo” significa prendere consapevolezza delle dinamiche nascoste che governano il nostro sistema alimentare e scoprire come possiamo, insieme, costruire un’alternativa. Un libro indispensabile per chiunque voglia comprendere meglio il mondo del cibo e contribuire attivamente a un cambiamento positivo.

Unisciti a noi nel viaggio verso un futuro alimentare più giusto e sostenibile. Leggi, informati e agisci. Insieme possiamo restituire lo scettro a chi di diritto: contadini e consumatori.

“I Sovrani del Cibo” è disponibile nelle Botteghe Altromercato

“I Sovrani del Cibo” è disponibile anche nelle librerie e su Altreconomia