Menu
Fruandes
Lavoriamo assieme, come amici, per costruire un progetto sostenibile e realizzare i nostri sogni
I preziosi Frutti delle Ande, come ananas essiccata o bacche di physalis, e lo zucchero panela provengono da regioni incontaminate della Colombia dove i campesinos guardano al futuro, conservando le tradizioni andine. Fruandes valorizza il loro lavoro, premia l’agricoltura biologica e migliora la qualità della vita di moltissime persone grazie al Commercio Equo e Solidale.
Paese: Colombia
Fondazione: 2002
Persone coinvolte: oltre 350 famiglie di contadini e 75 lavoratori
Sito Web

Le persone sono il nostro futuro

Frutos de los Andes, o brevemente Fruandes, vuole far conoscere a livello internazionale i “frutti delle Ande”, ananas e bacche di phisalys essiccati e zucchero di canna panela, tutti rigorosamente biologici e testimoni della biodiversità colombiana. Fruandes riunisce 7 associazioni di piccoli produttori, presenti in 6 diverse regioni colombiane che hanno un obiettivo comune: lavorare assieme, migliorare la qualità di vita dei soci e delle loro famiglie, incontrarsi, confrontarsi per promuovere un progetto di qualità, attento allo sviluppo sostenibile, con una filiera trasparente dal campesino al consumatore.   Negli anni quasi tutti i campesinos sono passati all’agricoltura biologica certificata, potendo così avere un mercato migliore per i propri prodotti. Fruandes crede nel Commercio Equo e Solidale, vuole avere un impatto concreto nella vita dei contadini, coinvolti in prima persona quando si deve stabilire il prezzo dei prodotti. Molto importante anche l’impianto di trasformazione a Ibague che dà lavoro a 75 persone, di cui la gran maggioranza sono donne con un contratto regolare a tempo indeterminato ed equamente retribuite, condizione assai rara nella società colombiana.

Essiccare la frutta è un’arte

Le bacche di physalis (nascoste all’interno del frutto dell’alchechengi) provengono dalle alture incontaminate della regione di Nariño, sono considerate un “super food” grazie al loro basso contenuto calorico e alla forte presenza di antiossidanti, che favoriscono i processi digestivi. Vengono raccolte da 95 famiglie di piccoli produttori in un’area di oltre 24 ettari, tutti certificati come agricoltura biologica. Nel Cauca, poco più a nord, ma sempre in zona andina, 48 famiglie coltivano l’ananas, in un clima ideale per valorizzare le risorse naturali e raccogliere dolcissime ananas, ricche di vitamine e minerali fondamentali per la salute come magnesio, potassio, rame. La frutta fresca viene subito trasportata a Ibague, dove si trova l’impianto di lavorazione. È qui che viene selezionata a seconda della maturazione, lavata, tagliata, sbucciata ed essiccata. L’essiccazione è un metodo antichissimo per conservare la frutta. Fruandes ha elaborato un processo più naturale possibile, che permetta di rimuovere l’acqua (85% del peso della frutta fresca) molto lentamente grazie all’aria calda a bassa temperatura. Così ananas e physalis riescono a mantenere le proprietà e il sapore della frutta fresca e si conservano per lunghissimo tempo, senza aggiunta di zucchero o altri additivi.

Ultime notizie e i suoi prodotti

Ultime Notizie
Come riconoscere un cioccolato pregiato

La nostra mini guida al cioccolato pregiato e a tutte le nostre tavolette Mascao. Diventa un choco-sommellier!

Ananas essiccato - bio

Biologico

Senza Glutine

Vegano

Ananas essiccato - bio

Le verdi vallate attraversate dal fiume Cauca, in Colombia, sono il luogo ideale per far c ...
 
€ 4,30
Bacche di phisalys essiccate  - bio

Biologico

Senza Glutine

Vegano

Bacche di phisalys essiccate - bio

Sulle alture incontaminate del distretto andino di Nariño, a più di 3000 m di altitudine ...
 

Un viaggio nel cuore del Commercio Equo e Solidale

Volete conoscere i protagonisti del Commercio Equo e Solidale e vedere con i vostri occhi come avviene il processo di cristallizzazione dello zucchero di canna integrale Panela? Grazie ad Altromercato Experience potete andare a visitare i campesinos de La Asociación de Productores Orgànicos del Macizo Colombiano, uno dei gruppi che esporta zucchero grazie a Fruandes. Le donne della comunità vi offriranno un pranzo preparato con amore e con prodotti tipici della stagione come zuppa con huyama e yucca o quinoa con champignon, accompagnati da una fresca limonata. Si trovano nella regione di Huila, dove c’è un clima molto piovoso e la temperatura perfetta per la canna da zucchero, che assieme al caffè è la principale produzione agricola della zona. Nei municipi di Obando e El Jabon, troverete strade sterrate e oltre 40 ettari coltivati a canna da zucchero che danno lavoro a più di 40 famiglie. I campesinos possiedono piccoli appezzamenti coltivati a canna, ma conservano anche il bosco originario, svolgendo un ruolo importante nella protezione forestale.