Altromercato è stata fondata con la missione di promuovere e diffondere con il proprio lavoro quotidiano un Commercio Giusto, dove le dinamiche di mercato sono orientate alla tutela del pianeta e al rispetto dei diritti fondamentali dell’uomo. Sono numerosi i progetti dedicati alla promozione della sostenibilità ambientale e sociale: tra questi, uno dei più significativi degli ultimi anni riguarda la riforestazione in Perù, in collaborazione con il proprio partner produttore, la cooperativa Norandino. Questa iniziativa ha portato alla piantumazione di 57.900 alberi, contribuendo alla conservazione delle foreste e della loro biodiversità, e al reddito sostenibile delle comunità locali.

Azioni concrete per un futuro più sostenibile

L’obiettivo di Altromercato è costruire un modello che coniughi giustizia economica e giustizia climatica. Di fronte all’emergenza climatica, infatti, le disuguaglianze si fanno ancora più evidenti: chi è più duramente colpito è proprio chi ha minori responsabilità.
Altromercato ha iniziato il cambiamento per una maggior sostenibilità ambientale a partire da sé stessa, intraprendendo diverse azioni per ridurre la propria impronta carbonica. Queste includono la riduzione dei consumi, l’adozione di energie rinnovabili, il sostegno a sistemi di coltivazione e produzione biologici e agroforestali, la gestione circolare degli imballaggi e l’ottimizzazione dei trasporti.

Leggi di più sul nostro Bilancio di sostenibilità.

Climate justice, let’s do it fair: l’impegno di tutti, per tutti

Sono tanti i progetti a cui Altromercato partecipa contro la crisi climatica, con il coinvolgimento dei produttori, della Fondazione Altromercato, dei soci e partner nell’industria e della distribuzione e di molte aziende sensibili. Tra questi Climate justice, let’s do it fair una campagna europea, alla quale aderisce come membro dell’EFTA (European Fair Trade Association). La campagna promuove azioni concrete e progettualità diverse per affrontare il cambiamento climatico e sensibilizzare cittadini, istituzioni e imprese sul tema.

Queste iniziative per contrastare gli effetti della crisi climatica e le disuguaglianze economiche da esse derivanti sono possibili grazie a una forte sinergia con realtà esperte nella pianificazione strutturata e a lungo termine. Il progetto di riforestazione e difesa delle aree boschive è frutto della cooperazione continua con Norandino, un punto di riferimento per il Commercio Giusto e per la tutela dell’ambiente in Perù.

Riforestazione in Perù: il progetto con Norandino

Norandino è una cooperativa peruviana che da anni si occupa di riforestazione nell’area settentrionale del paese, nonché storico partner di Altromercato. Fondata nel 2005, riunisce attualmente 90 cooperative di produttori di caffè, cacao e zucchero, distribuite nelle regioni di Piura, Tumbes, Amazonas, Cajamarca, Lambayeque e San Martín.
Le principali aree di intervento del progetto tra Norandino e Altromercato si trovano nei dipartimenti di San Martín e Ucayali, dove le comunità locali si sono mobilitate contro il disboscamento per la produzione di legname e ora portano avanti le attività di riforestazione. L’obiettivo è duplice: aumentare la resilienza del territorio ai cambiamenti climatici e sostentare gli agricoltori con un’alternativa alla produzione di coca. In particolare, il lavoro svolto da Norandino e Altromercato a partire dal 2021 ha 3 scopi:

  • Mitigare gli impatti del cambiamento climatico piantando migliaia di alberi ogni anno;
  • Migliorare le condizioni di vita delle comunità agricole locali;
  • Sensibilizzare i produttori locali e i soci beneficiari sulla questione climatica, con un programma di formazione sulla conservazione della biodiversità, la certificazione biologica e il commercio equo, e la gestione selvicolturale.

Piantumazione degli alberi in Perù: i risultati

Con il lavoro congiunto di Altromercato e Norandino, si è assistito a un significativo aumento della produttività degli appezzamenti di cacao nei dipartimenti di San Martin e Ucayali. La piantumazione degli alberi è stata graduale. Grazie alle attività inerenti alla campagna Climate Justice, alla regalistica aziendale, alla vendita delle Uova Grow e alle attività delle Botteghe Altromercato sul territorio, sono stati piantati in vivaio, e poi messi a dimora, 47.100 alberi di cacao e 10.800 alberi forestali, per un totale di 57.900 nuovi alberi in 3 anni. I tecnici di Norandino hanno stimato la cattura di carbonio di queste piante, che si attesta intorno a 38,84 kg di CO2 equivalente per ettaro/anno. Di questi, ben 32.100 sono stati messi a dimora grazie a chi ha scelto la Regalistica aziendale Natale Altromercato nel 2021 e nel 2022.
Grande attenzione è stata data alla formazione degli agricoltori per incoraggiare pratiche agricole sostenibili. Oltre 40 famiglie hanno avuto accesso a corsi e assistenza tecnica, così da aumentare le proprie competenze in materia di gestione ambientale e di contrasto alla deforestazione.

Questo programma è uno dei tanti esempi di Commercio Giusto portato avanti da Altromercato: coniuga la missione sociale con la creazione di un sistema economico che protegge l’ecosistema. Ciò significa proiettarsi verso un futuro sostenibile.

Grazie a te il mondo è più verde!

Il progetto di riforestazione in Perù ha coinvolto attivamente 150 aziende, 80 soci della rete Altromercato e moltissimi consumatori. Grazie alla generosità e alla partecipazione attiva, attraverso l’adozione di alberi e altre proposte equosolidali, oggi nel mondo ci sono tanti nuovi alberi a difesa della nostra Terra.
L’entusiasmo e la sensibilità dei partner commerciali, delle aziende che ci hanno sostenuto con la regalistica aziendale e di chi ha acquistato Uova di Pasqua Grow simboleggiano la voglia di costruire qualcosa di significativo e duraturo con responsabilità. Partecipare è importante, perché ogni piccolo gesto concorre a un obiettivo più grande. La nostra collaborazione con Norandino dimostra che insieme possiamo fare la differenza, non solo per noi stessi, ma anche per il pianeta che condividiamo.
Continueremo a lavorare con determinazione e passione per incentivare la sostenibilità ambientale e sociale, consapevoli che il nostro impegno è il miglior regalo che possiamo fare al nostro futuro e a quello delle generazioni a venire.