Menu

MADE IN DIGNITY: We work for people

made in dignity: we work for people

Lavoriamo per le persone

Creiamo filiere in grado di far incontrare idealmente centinaia di migliaia di donne e uomini, di popoli e culture diverse: persone, prima che produttori e consumatori.

Con MADE IN DIGNITY abbiamo messo nero su bianco questa relazione, unendo i produttori, organizzazioni di commercio equo, istituti di ricerca e partner commerciali.

Made in dignity - What

È un accordo firmato da tutti i soggetti in campo che serve da strumento per delineare i comportamenti etici di ogni attore coinvolto.

Per noi, però, MADE IN DIGNITY è più di un protocollo. È un simbolo.

made in dignity - impegno

Un simbolo di impegno: perché è un accordo scritto, che garantisce ruoli e responsabilità nei confronti delle persone e della loro terra.

impatto

Un simbolo di impatto: perché il successo di una filiera equa e sostenibile nasce da una relazione autentica in cui ogni soggetto partecipa attivamente con la propria esperienza e il proprio lavoro.

made in dignity - unione

Un simbolo di unione: perché chi firma questo accordo mette in campo, a servizio di tutti, risorse, competenze ed esperienze diverse ma complementari con un unico obiettivo: creare un nuovo modello di sviluppo, che parte dalla responsabilizzazione di ogni fase della filiera per dare a te qualcosa darti un prodotto frutto di dignità, fiducia e condivisone.

Made in dignity - Who

In MADE IN DIGNITY ognuno fa la sua parte attivamente, ciascuno secondo le proprie caratteristiche, contribuendo alla creazione del progetto, allo sviluppo delle attività, all’apporto delle risorse necessarie al raggiungimento degli obiettivi definiti, dall’inizio alla fine.

Non ci siamo inseriti tra i protagonisti perché in questo film non siamo gli attori principali, bensì i registi.

In MADE IN DIGNITY abbiamo messo la nostra esperienza a servizio della filiera, seguendo con diversi ruoli ogni aspetto del progetto:

- siamo facilitatori dei rapporti tra i soggetti coinvolti, il territorio e le istituzioni locali;

- instauriamo relazioni commerciali di lungo termine basate sui princìpi del Commercio Equo e Solidale, sulle esigenze delle comunità, dell’ambiente e dei partner;

- facciamo da garante nel presidio di tutta la filiera, per realizzare un’economia d’impatto, che crei valore a livello ambientale, sociale ed economico.

Prendono parte a questa iniziativa 3 soggetti di natura diversa che, cooperando, si completano:

made in dignity - produttori

Produttori e coltivatori: le organizzazioni collegate in partnership diretta con noi di Altromercato e coinvolte nello sviluppo della filiera equo sostenibile. In particolare, i piccoli produttori e coltivatori presenti nei paesi d’origine.

made in dignity - partner_scientifici

Partner scientifici: gli enti di ricerca, i centri studio e le università che collaborano al progetto per le parti di ricerca, formazione, definizione e sviluppo di metodologie e modelli, in grado di fornire supporto adeguato a livello formativo (formazione tecnica e gestionale), competenze specifiche, contenuti e strumenti innovativi a beneficio degli attori coinvolti.

made in dignity - aziende

Partner commerciali: aziende, enti e organizzazioni che partecipano, a seconda del grado di coinvolgimento, alla distribuzione, alla vendita e all’acquisto dei prodotti provenienti dalla filiera sostenibile e sottoscrivono l’accordo.

Made in dignity - How

MADE IN DIGNITY è frutto di viaggi, fatica, impegno e tanta esperienza sul campo.

Ogni progetto si sviluppa in 4 fasi:

Made in dignity

Costituzione della partnership: L’accordo scritto parte dall’ascolto dei reciproci bisogni e da qui vengono tracciate le linee generali e gli obiettivi della collaborazione.

Made in dignity - cooperazione socioeconomica

Piano di cooperazione socio-economica: Dopo aver effettuato lo studio dell’analisi dei bisogni presso i produttori, proponiamo ai partner un percorso da condividere per migliorare le condizioni della realtà individuata. È qui che ci si confronta tra le parti in gioco ed è qui che si definiscono insieme il piano delle attività e le risorse necessarie per realizzarlo.

Made in dignity - verifica partnership

Verifica della partnership: Una volta avviato il progetto, va misurato: viene effettuata una attività di misurazione periodica, basata su standard individuati precedentemente, sull’impatto economico, sociale e ambientale prodotto nel tempo. Questo risulta fondamentale per migliorare le attività in essere, per comunicare i risultati a tutte le parti coinvolte.

Made in dignity - comunicazione

Comunicazione di MADE IN DIGNITY: A progetto avviato, va coinvolto l’ultimo attore della filiera: tu. È importante comunicare ciò che si è fatto per poter concludere la filiera con l’acquisto partecipato e consapevole di un prodotto buono fin dal principio.

Made in dignity - l'impatto

Con MADE IN DIGNITY creiamo valore per ognuno dei soggetti coinvolti, contribuendo efficacemente a:

Rafforzare piccoli produttori operanti nei loro paesi di origine;

Assicurare alle organizzazioni di piccoli produttori una relazione di partnership a lungo termine, un accesso sostenibile al mercato, al credito e all’informazione;

Aumentare la consapevolezza delle persone sull’impatto delle proprie scelte d’acquisto;

Promuovere, in modo coordinato, la crescita della cultura e dell’economia responsabile;

Sviluppare e migliorare la rete dell’economia sostenibile;

Realizzare progetti di Commercio equo, solidale e sostenibile;

Fornire agli operatori commerciali una filiera integrata ed efficiente, presidiata e garantita dalla nostra esperienza trentennale;

Mantenere con i clienti finali una relazione basata sulla fiducia.

Uniamo le persone per cambiare il futuro del pianeta. 

Sei un’azienda che si occupa di Corporate Social Responsibility e vuoi saperne di più?

Contattaci all'indirizzo: madeindignity@altromercato.it