Collaborazioni e partnership

Home » Sostenibilità Agìta » People » Collaborazioni e partnership

COSTRUIAMO INSIEME UN’ECONOMIA DI IMPATTO

Crediamo nel valore della relazione e siamo convinti che solo attraverso la condivisione degli intenti, degli strumenti e delle competenze possiamo costruire un’economia d’impatto, un agire che crea valore e sensibilità a livello ambientale, sociale ed economico.

Per raggiungere questo obiettivo collaboriamo con diverse realtà dell’industria agroalimentare, con soggetti dell’economia sostenibile, con reti e organizzazioni del Terzo settore.

Perché i nostri valori non sono solo nostri.

Corporate Social Innovation:
il protocollo Made In Dignity

Con i progetti di Corporate Social Innovation andiamo oltre il concetto di Responsabilità Sociale d’Impresa, dando la possibilità ai partner industriali di allargare l’impatto sociale del proprio business anche ad ambiti non strettamente connessi alla propria attività commerciale.

Abbiamo creato il protocollo Made in Dignity per instaurare delle collaborazioni con i partner industriali, commerciali e scientifici volte alla creazione di filiere di Commercio Equo e Solidale collegate a specifici progetti di sostenibilità sociale, creando una sinergia tra commercio e cooperazione che genera impatto anche economico e ambientale.

ll protocollo Made in Dignity è un accordo scritto che definisce e garantisce ruoli e responsabilità e simboleggia l’impegno e l’unione tra le diverse parti coinvolte nella collaborazione.

Leggi di più sul protocollo Made in Dignity

Co-branding con
l’industria agroalimentare

Il nostro obiettivo è quello di affermare un modello innovativo basato sullo storydoing e non sullo storytelling, ovvero un modello concreto, partecipato e collaborativo di partnership capace di generare cambiamento e valore per tutti i partecipanti, in ogni ambito.

Molti attori dell’industria alimentare italiana hanno trovato in noi un partner privilegiato per l’acquisto delle materie prime equosolidali per la realizzazione di progetti di co-branding. I risultati di questi co-branding diventano esempi di un modo di fare commercio concretamente più sostenibile.

Scopri alcuni dei nostri progetti di co-branding

Progetti di Economia Sostenibile

I valori di sostenibilità sociale, ambientale ed economica non sono propri soltanto del mondo del Commercio Equo e Solidale e non solo chi si occupa di filiere etiche come noi rispetta i principi dello sviluppo sostenibile.

Ci sono realtà che, pur non essendo parte di una rete di Commercio Equo, operano nel rispetto delle persone e dell’ambiente e si distinguono in uno o più ambiti della sostenibilità, quali la tutela ambientale e l’inclusione sociale.

Abbiamo scelto di collaborare con queste realtà perché, come noi, sono portatrici di un modello di sviluppo concreto.

Scopri l’Economia Sostenibile Altromercato

Reti di valore

Siamo membri di WFTO, l’Organizzazione Mondiale del Commercio Equo e Solidale, e i suoi 10 principi sono da sempre la guida del nostro agire. Siamo anche membri di Equo garantito, la principale associazione di categoria del Commercio Equo e Solidale italiano, che è la nostra garanzia nello scenario nazionale.
Abbiamo connessioni attive con diverse reti come Humus, Next, CSVNet, ASVIS.

Negli anni abbiamo collaborato e collaboriamo tuttora con diverse realtà del Terzo Settore: LAV, WWF Italia, Amnesty Italia, Mani Tese, Legambiente, Slowfood Italia, Medici Senza Frontiere, Banca Etica, Fondazione Finanza Etica.
Lavoriamo con diverse Università italiane e creiamo sinergie per lo studio, la ricerca e l’innovazione sul tema del Commercio Equo e Solidale e della sostenibilità in tutte le sue sfaccettature.

Leggi di più sulle collaborazioni con il mondo accademico
Leggi anche: